Radio e Tv Capodistria restano su Hot Bird

Una bella notizia dal Nord-Est –

Buone notizie dalla frontiera a Nord-Est, proprio come auspicavano su questo sito alcuni giorni fa: Tv e Radio Capodistria rimarranno sul satellite HotBird, a 13° gradi Est. Una bella soddisfazione anche per noi di Millecanali.

Come scrive Barbara Costamagna sullo stesso sito di Radio Capodistria, “nulla cambierà per gli ascoltatori e i telespettatori di Radio e Tv Capodistria che non dovranno più spostare le parabole satellitari o acquistare nuove attrezzature per seguire i programmi destinati alla Minoranza Italiana in Slovenia e Croazia. La modifica della piattaforma satellitare riguarderà, infatti, solamente i programmi in lingua slovena, che saranno trasferiti sul satellite Eutelsat 16 A.

Radio e Tv Capodistria resteranno, invece sul vecchio satellite, dove sono presenti da ben cinque anni, grazie anche al contributo dell'Unione italiana, che tramite il Ministero per gli Affari Esteri della Repubblica Italiana, ne sostiene i costi dell'affitto.

Per il periodo che va dal 1° ottobre 2013 al 1° ottobre 2014 i mezzi integrali, pari a 261.000 Euro, saranno ancora assicurati dall'Unione italiana; mentre per il periodo successivo, ha affermato il presidente della Giunta Esecutiva dell'Unione italiana, Maurizio Tremul, “servirà uno sforzo congiunto di tutti, Governo sloveno, RTV Slovenia e Istituzioni della CNI in Slovenia” per trovare i fondi necessari al mantenimento di Radio e Tv Capodistria sulla piattaforma satellitare Hot Bird che accoglie tutti i canali in lingua italiana e che garantisce la visibilità dei programmi minoritari nelle aree dove si trovano gli appartenenti alla Comunità”.

Una soluzione che va proprio nello spirito 'multinazionale', 'transfrontaliero' e autenticamente 'europeo' che auspicavamo su questo sito solo pochi giorni fa.

Pubblica i tuoi commenti