newsletter
Cerca powered by Google

Radio

Radio Mater lascia Erba per Albavilla

Non si è trattato di un cambio di sede ‘volontario’ ma dell’ultimo atto della ‘lotta in famiglia’ fra la stessa Mater e la ‘potente’ Radio Maria.

Elena Romanato

10 Settembre 2013

La querelle tra Radio Mater e Radio Maria si è chiusa ufficialmente sabato scorso con la voce di Don Mario Galbiati. «Miei cari - ha detto Don Galbiati - , dopo 23 anni lasciamo la Cappellina di Maria in Arcellasco. Un passo che ci costa, questo luogo è stato per noi una casa di preghiera, un luogo di adorazione diurna e notturna, di ascolto della parola di Dio e di meditazione, di accoglienza e di condivisione, di fraternità e di amicizia, ma soprattutto di devozione a Maria».
Dopo anni di controversie, Radio Maria è rientrata formalmente in possesso della struttura di Erba che ospitava Mater, mentre quest'ultima si è trasferita nella nuova sede di Albavilla, con la comunità a essa legata.
Le radici comuni tra le due Radio, una considerata vicina a Comunione e Liberazione, Radio Maria, mentre Mater è Radio ufficiale della Diocesi di Milano, risalgono al 1993, quando don Galbiati, espulso da Radio Maria di cui era stato fondatore aveva lanciato un ultimatum: “O mi riaprono le porte di Radio Maria o fonderò un'altra Radio”.
Motivo dell'allontanamento dell'epoca: le divergenze con Padre Livio Fanzaga (che da allora si è messo a capo di Radio Maria) e una diversa visione della politica editoriale. È stato così che due Radio cattoliche hanno iniziato a trasmettere dalla stessa zona di Erba: una è diventata anche 'internazionale' (Radio Maria) e potentissima, mentre Radio Mater opera su diverse regioni italiane.
All'inizio le parole erano “di pace: "Smettetela di dire che siamo in competizione - aveva detto don Mario Galbiati - . Qui non vi è nessuna guerra, siamo due realtà diverse. Io spero sempre che le due Radio si uniscano, non è possibile predicare la pace divisi". Poi le cose sono andate diversamente, fino all'epilogo attuale.
Radio Mater aveva fissato la propria sede a Villa Vaccari, che l'emittente dice fosse stata acquistata da don Galbiati quando dirigeva Radio Maria, recuperando la portineria e trasformandola in una chiesetta completa di cabina di regia e mixer per trasmettere in diretta messe e veglie di preghiera.
Da allora il mondo cattolico si è trovato con due Radio sempre più divise su quello che avrebbe dovuto accomunarle (anche in base al nome), ovvero sul culto mariano. Da un lato, per esempio, Radio Maria sostiene e diffonde il culto della Madonna di Medjugore, mentre Radio Mater è più attenta alle posizioni ufficiali della Chiesa, ancora in attesa di un parere definitivo sulle apparizioni della Madonna nei Balcani, consacrando invece il culto della Madonna di Lourdes.
E dopo anni di querelle sulla proprietà della cappella una sentenza della Corte di Appello di Milano ha riconosciuto all'associazione che fa capo a Radio Maria la proprietà della sede dell'emittente rivale. Di qui il 'rifugio' ad Albavilla.

Tag: News, Radio locali, Radio nazionali

Europarlamento24 EPeople

Con il supporto del Parlamento europeo
Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione Europea nel contesto del programma di sovvenzione del Parlamento Europeo per la comunicazione. Il Parlamento Europeo non ha partecipato alla sua preparazione e in nessun caso è responsabile o vincolato per le informazioni contenute e le opinioni espresse nel contesto del progetto.
In accordo con la legge vigente, gli unici responsabili sono gli autori, le persone intervistate, gli editori o i soggetti di trasmissione. Il Parlamento Europeo non può essere ritenuto responsabile per gli eventuali danni diretti o indiretti che possono scaturire dall'implementazione del progetto.
Focus Discovery Media presenta l'offerta editoriale autunnale

I centri media di Roma e Milano coinvolti in un’originale ...

Gli 80 anni dell'Annuario dello spettacolo Siae

2013 anno di ripresa: più spesa al botteghino, più ...

In ottobre l'IBTS torna a Milano

All’inizio di ottobre la rinata manifestazione del broadcast...

Eventi e servizi
In esclusiva i video dal Nab 2013 Si rinnova la nostra ‘rassegna video’ - un ‘punto di forza’ di Millecanali - direttamente dal Nab 2013 di Las Vegas, con interviste ai principali operatori del settore italiani e internazionali.
HD Forum 2013 - Saint Vincent Le videointerviste e gli interventi all'HD Forum 2013 di Saint Vincent
Un convegno coi fiocchi Folta partecipazione, pubblico interessato, interventi di ottimo livello. La giornata di studio sul tema della newsroom organizzata da Millecanali è stata un vero effettivo successo.
SPECIALE IBC 2013 Amsterdam Dalla Fiera IBC 2013 di Amsterdam, in esclusiva, i nostri inviati Antonio Franco e Matteo Aliberti, presentano le interviste ai protagonisti del broadcast.

New Business Media

New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.

Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano - Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965