Radio Veronica: dichiarato il fallimento

 

La notizia, con i suoi particolari, è stata riportata dal quotidiano bolognese ‘Il Resto del Carlino’ - edizione di Pesaro. Ecco il relativo articolo:

 

“Radio Veronica è fallita. Ne ha chiesto l’affondamento sia la Siae, per 30mila euro di debiti, sia un privato per altri 15mila. Ma la stessa proprietà dell’emittente non ha fatto alcunché per evitare la dichiarazione di fallimento. Ha cercato di ‘pilotarne’ la traiettoria affermando in udienza attraverso uno studio commerciale di poter ripagare in parte i debiti con la futura vendita di Veronica My Radio, che è una seconda società la quale ha preso il ‘buono’ dell’emittente (contratti pubblicitari in particolare) storica, cercando di mantenere soprattutto le frequenze, il vero tesoretto delle emittenti.

C’è da dire che i creditori di Radio Veronica non sono solo due. Tutti gli altri, e per cifre importanti, hanno tempo di insinuarsi nel fallimento entro il 24 agosto, mentre il primo appuntamento davanti al giudice per l’esame dei conti e dunque dell’ammontare del passivo è fissato per il 23 settembre. Sono stati nominati curatori fallimentari l’avvocato Marco Brusciotti e la commercialista Michela Del Prete.

Spetta a loro il compito di accertare l’ampiezza dei debiti. In attesa dell’esito di questo lavoro contabile, ancora tutto da fare, va detto che il fallimento di Radio Veronica srl non interrompe la normale programmazione di musica e appuntamenti con le massime di Veronica, la ragazza icona di Veronica My Radio, che dispensa consigli, racconta esperienze rispondendo ai tanti ascoltatori della storica emittente pesarese, per tanti anni in via Decio Raggi e nell’ultimo decennio in via degli Abeti, dove troneggia la grande scritta luminosa in cima a un palazzo a vetri. Che il fallimento ora rischia di spegnere, a meno che arrivi un principe azzurro prendendo in braccio Veronica, facendola di nuovo sognare”.

Pubblica i tuoi commenti