Radio Antenna Capri risponde a Radio Caserta Nuova

Manfredi Pagano, legale rappresentante di  Radio Antenna Capri, lamenta la non correttezza di alcune informazioni contenute nell'articolo Radio Caserta Nuova, da quarant'anni al servizio degli ascoltatori. Di seguito la segnalazione arrivata in redazione

«La dichiarazione di Vincenzo Di Nuzzo, che afferma: "Radio Caserta Nuova è cresciuta negli anni in modo costante: può essere ascoltata nell'intera provincia di Caserta, capoluogo compreso, e a Napoli sui 100.00 Mhz FM" è falsa in quanto sui 100.00 Mhz FM dal 1974  trasmette Radio Antenna Capri, notoriamente la prima emittente radiofonica di Napoli. In realtà è falsa anche l’affermazione dell’ascolto dell’intera provincia di Caserta, capoluogo compreso, perché entrambe le aree si trovano nella zona di copertura di almeno due impianti di Radio Antenna Capri. Purtroppo il contenzioso legale avviato da Radio Antenna Capri per la disattivazione e il sequestro del nuovo impianto in località San Michele di Caserta e di recente attivazione si sta prolungando  e solo da poco tempo il primo dei giudizi è andato a sentenza, di cui però non è stata ancora depositata la sentenza. Alla luce invece della prosecuzione delle trasmissioni da noi considerate assolutamente illegittime intendiamo ora valutare nuovo giudizio, questa volta in sede penale, per la conclamata illecita attività interferente gravemente le regolari trasmissioni di Radio Antenna Capri».

Pubblica i tuoi commenti