Rai Due, riparte Furore

Ieri mattina a Milano la conferenza stampa per la presentazione di Furore, che torna dopo 20 anni, venerdì prossimo, su Rai Due alle 21.20. Alla conduzione ancora un entusiasta Alessandro Greco, questa volta accompagnato da un duo d’eccezione, Gigi e Ross, reduci dal successo di Sbandati e Made in Sud

Furore, il programma cult degli anni ’90, che ha segnato un’epoca, ci ha fatto cantare e ballare, andrà in onda per quattro serate dallo Studio 2000 di Via Mecenate. Ad aprire la conferenza di presentazione del programma, in onda da venerdì 31 marzo, la Direttrice di Rete Ilaria Dallatana: “Il mercato internazionale sta progressivamente riproponendo prodotti che richiamano Furore, perciò, anziché fare cose simili, in Rai2 abbiamo pensato di  proporre l’originale", ha detto Dallatana. "Dopotutto, dopo aver proposto i talent e la musica in modo più serio, pensiamo possa essere il momento di ascoltare e vivere la musica in Tv in modo più giocoso, proprio come ad una festa fra amici. Il target del programma non saranno i giovanissimi, ma la fascia di pubblico dai 30 ai 60 anni ”.

In effetti se ripensiamo alle puntate del 1996 la forza del programma era proprio la spontaneità, la giocosità e la voglia di sfidarsi a cantare, insieme alla bravura del conduttore, apprezzato per il suo entusiasmo e la sua semplicità. Ecco perché la nuova edizione, anche se con delle novità, manterrà inalterato il cuore del programma: due squadre composte da cinque personaggi famosi provenienti dal mondo dello spettacolo, dello sport o del web, le “ragazze” da una parte e i “ragazzi” dall’altra,  si sfideranno a colpi di note e canzoni.

Furore_2017-03-2818d7a04978e576ee308bdcc17d255dfa

I collegamenti tra passato e presente si rincorreranno per tutta la durata della trasmissione: dalla presenza, nelle due squadre, di alcuni vip che hanno partecipato al programma venti anni fa e ora tornano a giocare, ai ricordi di alcuni usi e costumi degli anni trascorsi. Tanti i giochi che si avvicenderanno nel corso delle puntate: alcuni nuovi, alcuni rivisitati, altri storici, come “Il karaoke arcobaleno” e “La canzone interrotta” e, grazie alle parole che scorreranno in sovraimpressione, anche il pubblico a casa potrà divertirsi a cantare. In studio saranno presenti anche le tifoserie composte da circa 200 tra ragazzi e ragazze a supporto delle due squadre. La grafica, in sovraimpressione (come nella prima versione),  sottolineerà i passaggi salienti della gara che, però, come in passato, sarà solo il pretesto per divertirsi in studio e per divertire il pubblico a casa.

Le canzoni spazieranno dai classici degli anni ’70-’80-’90 agli ultimi successi dei giorni nostri.

“Sarà una grande festa: sono contento di aver riaperto la discoteca degli italiani. Dopo tanti anni, questo è un regalo per me, per la televisione e anche per il pubblico", ha  commentato Alessandro Greco. "Non sarò più solo contro tutti, ma accanto avrò Gigi e Ross, che parteciperanno al campo di gioco e, nel loro stile scanzonato, prenderanno le parti dell’una o dell’altra squadra. Insieme ci divertiamo molto e sicuramente questo si percepirà anche a casa”. Nella prima puntata, la squadra delle ragazze sarà composta da Pamela Prati, Licia Colò, Tina Cipollari, Francesca Piccinini e Mariana Rodriguez. La squadra dei ragazzi, invece, sarà formata da Max Giusti, Simone Di Matteo, Francesco Arca, Fabio De Vivo e Mirco Bergamasco.

Furore, basato sul format creato da Endemol Shine France ‘La fureur du samedi soir’ (titolo internazionale The Fever), è un programma di Rai2, prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy, scritto da Luca Zanforlin, Tiziana Martinengo, Cecilia Tanturri, Clarita Ialongo. Le coreografie sono di Martina Nadalini e Roberto Carrozzino. La regia è di Egidio Romio.

 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti