RaiUno ci prova: ‘Si può fare’

‘Si può fare’, il nuovo programma condotto da Carlo Conti su RaiUno il lunedì sera, ricalca i soliti talent con celebrità protagoniste, che si tratti di ballo, pattinaggio sul ghiaccio, specialità circensi poco cambia.

I concorrenti in questo caso si sfidano a coppie su varie specialità «ginniche» e acrobatiche. C'è una grande cura nel programma, nelle scenografie e nella preparazione delle coreografie, ma non ci sono grosse novità, se non quella del giorno di programmazione, di norma riservato da RaiUno alla fiction.

L'unica cosa nuova, se vogliamo, è un Pippo Baudo che sorprende per i numerosi doppi sensi che usa o nello scambio di battute con Amanda Lear, ma che comunque gioca simpaticamente con la Lear stessa sull'età.

La conduzione di Carlo Conti è professionale ed impeccabile ma questa volta il conduttore non riesce a coinvolgere più di tanto il pubblico (ci riesce una volta Pipo Baudo, quando, indeciso, chiede al pubblico consiglio su chi votare) in un programma che sembra fatto più per gli ospiti e la giuria che per il pubblico, che rimane isolato ad applaudire.

Una delle abilità degli autori, comunque, è di avere trovato un casting che piace per simpatia, soprattutto per personaggi come Jiuliana Moreria, Amaryus Perez (uscito da ‘Ballando con le Stelle’), Costanza Caracciolo o Fiona May. Molto si punta sui costumi, che più che coprire scoprono.

Gli ascolti hanno fatto segnare il 16,12% di share, pari a circa 4 milioni di telespettatori.

I concorrenti sono: la showgirl Pamela Prati, la ballerina e showgirl Matilde Brandi, la modella Mariana Rodriguez, l'ex velina Costanza Caracciolo, la conduttrice Juliana Moreira, l'ex atleta Fiona May, l'ex ciclista Mario Cipollini, gli attori Roberto Ciufoli, Simone Grechi e Biagio Izzo, il tuttofare Tommaso Rinaldi e il campione di pallanuoto Amaurys Perez. I tre giudici sono appunto Pippo Baudo, Jury Chechi e Amanda Lear (anche lei come Perez già vista a ‘Ballando con le stelle’).
Tratto dal format israeliano ‘I can do that’, prodotto dalla Rai in collaborazione con Ambra-Banijay, ‘Si può fare’ è un programma di Carlo Conti, Luca Alcini, Filippo Cipriano, Mario D’Amico, Emanuele Giovannini, Giona Peduzzi, Ivana Sabatini, Leopoldo Siano. Le musiche sono di Pinuccio Pirazzoli, le coreografie di Fabrizio Mainini, le scenografie di Riccardo Bocchini e i costumi di Donato Citro. La regia è firmata Maurizio Pagnussat.

Pubblica i tuoi commenti