Ranieri riabbraccia la figlia per “esigenze Tv”O

Un commosso abbraccio in diretta Tv con la figlia che per tanti anni non aveva voluto riconoscere. A molti non è piaciuta l'”autocarrambata” di Massimo Ranieri su RaiUno, che non gli è neppure servita a vincere la serata in termini di ascolti.

Stupendo tutti, nella puntata di "Tutte donne tranne me" del 19 gennaio scorso, Massimo Ranieri ha presentato al pubblico televisivo sua figlia Cristiana Calone (questo il vero cognome del cantante), nata 36 anni fa quando Ranieri ne aveva 19 e riconosciuta dopo molti anni e solo grazie all'intervento del Tribunale e alla prova del DNA.

"Recito, ballo tutte cose che amo. Ma facendo tutte queste cose meravigliose ne ho persa una molto importante - ha esordito Massimo Ranieri - . Quando avevo 19 anni, dopo una notte d'amore nacque una bambina che si chiama Cristiana ed è mia figlia" - ha detto con chiara emozione. Ed ecco che ha chiamato in scena accanto a sé la ragazza che era in platea, Cristiana Calone appunto, sua figlia.

Quasi a volersi giustificare con il suo pubblico, Ranieri ha poi dichiarato: "Mia madre, quando ha saputo che avevo una figlia, l'ha subito accettata, dicendomi "I figli sò figlì". Mio padre invece mi disse: "fa parlà o corè". Ma ero un cantante molto famoso e avevo 19 anni. Mi hanno trascinato via da questa storia dicendomi che era un danno alla mia immagine. Una parola che mi ha sempre fatto schifo. L'unico alibi che ho è che ero giovanissimo e inesperto".

In sala c'era la madre di Cristiana, Franca Sebastiani, e anche la madre di Ranieri, che in questi anni ha sempre mantenuto un rapporto con la nipote.

Cristiana Calone ha 36 anni ed è stata riconosciuta dal cantante napoletano solo nel 1997 (quando aveva 26 anni e il cantante 45, e quindi non era più certamente un ragazzino) dopo una lunga battaglia legale della madre e in seguito ad una sentenza del Tribunale.

Come detto, Ranieri era visibilmente commosso ma la prima cosa che ci si è chiesti, vedendo quell'abbraccio televisivo, è perché lo abbia voluto fare davanti alle telecamere e dopo anni di rifiuto di riconoscere la figlia. Forse per "ripagarla" del dolore subito in tutti questi anni, forse perché invecchiando si diventa più saggi o invece, ipotesi assai più brutta e sgradevole, per una semplice "autocarrambata" in grado di fargli battere il programma rivale "Scherzi a parte"O Un interrogativo davvero spiacevole, trattandosi dei sentimenti più intimi delle persone, ma in Tv ormai si è visto di tutto e anche questo tipo di eventi non stupirebbe più nessuno, pur essendo oggettivamente "tremendo" (si abbraccia la figlia dopo tanti anni di rifiuto anche solo dell'ipotesi solo perché serve per fare ascoltiOOO).

Comunque stiano le cose, l'"evento" di Ranieri non ha funzionato, perché il programma di Ricci ha avuto la meglio su quello del cantante napoletano (27,15% di share e 18,59% di share per Ranieri). A fare da terzo incomodo, su Italia 1, c'è poi stato il lanciatissimo telefilm "Dr. House Medical Division", che si è difeso benissimo, con il 17.84% di share.

Pubblica i tuoi commenti