Ravà lascia Publikompass, Stream News a Prs

Dimissioni, un po’ a sopresa, di Vittorio Ravà dalla carica di amministratore delegato e di direttore generale di Publikompass.

Ravà, che aveva diretto per molti anni la pubblicità della Fiat, lascia la concessionaria (sempre di area Fiat) dopo aver dato vita in tempi recenti ad una politica piuttoto aggressiva, che per quanto ci riguarda più da vicino aveva visto la "conquista" di una serie di emittenti locali di ottimo livello (soprattutto Telenorba) e del canale digitale Stream News (ex Team Tv).

Proprio quest'ultimo ha già annunciato un cambio: a Publikompass subentra così la Prs, che era già concessionaria di una serie di stazioni locali che fanno parte del "pool" di Stream News.

Ma se non sono ancora chiarissime le ragioni dell'uscita di scena di Ravà (si parla, per esempio, di una gestione con troppo minimi garantiti), fioriscono anche le ipotesi sulla sua prossima destinazione.

Fra i possibili approdi quello della guida della concessionaria della nuova TeleMontecarlo gestione Seat-Telecom.

Sempre in tema di oncessionarie, è sempre più attiva sul fronte multimediale Mondadori Pubblicità di Eduardo Giliberti, che si è aggiudicata (magari in attesa di qualcosa di più "grosso") la concessione delle reti radiofoniche 'dedicate" Rts (destinata a 500 punti vendita in tutta Italia) e Radio Rinascente, mentre per il settore televisivo l'attenzione si è concentrata sui canali digitali e sono stati "conquistati" Game Network e Fox Kids.

Pubblica i tuoi commenti