“Servizio pubblico” secondo Telecapri

Riportiamo volentieri un comunicato del gruppo napoletano Telecapri che fa notare l’ottima accoglienza del pubblico dell’emittente al programma di Santoro.

Ecco il testo di quanto pervenutoci:

“L'appuntamento del giovedì con 'Servizio Pubblico' di Michele Santoro, continua a riscuotere successo su TeleCapri. La quarta puntata andata in onda lo scorso 24 novembre, infatti, ha fatto incassare alla Tv dei faraglioni 104.354 spettatori nel minuto medio.
Il risultato ottenuto assume per TeleCapri un'importanza assolutamente rilevante per due principali motivi: il primo è che nelle due puntate precedenti, seppure gli spettatori erano stati rispettivamente 149.626 e 150.050, il dato era riferito all'ascolto totale per tutte le regioni coperte dalla Tv caprese, ossia Campania, Puglia, Basilicata e Molise. Questa volta, invece, il dato fornito da Auditel è riferito soltanto alla regione Campania.

È quindi chiaro che TeleCapri ha incassato un sicuro incremento confermando un trend stabile di crescita (rafforzato anche dal dato della prima puntata anch'esso riferito alla sola Campania, attestato su 82.143) che non viene registrato dalle altre 25 emittenti areali che trasmettono l'evento.
Il secondo motivo di successo è che il dato generale di ascolto in Italia è continuato a calare raggiungendo quota 2.012.000 rispetto alla terza puntata che aveva conquistato 2.380.000 spettatori, e della seconda con 2.633.000, mentre al debutto si era raggiunta quota 2.838.000.
TeleCapri, quindi, si è mostrata in controtendenza non solo rafforzando la fidelizzazione del proprio pubblico, ma incrementandolo gradualmente grazie ad una forza trentennale di esperienza sul piano strategico, della promozione, della qualità e della copertura del segnale.

Il grande vantaggio competitivo rappresentato dagli ascolti incassati da TeleCapri con 'Servizio Pubblico', inoltre, è testimoniato anche dalla differenza abnorme nel confronto con le altre Tv campane che risultano battute di oltre dieci volte. Si tratta, quindi, di un ulteriore e definitivo dato che conferma l'imbattibilità dell'emittente sul piano della scelta sul mercato pubblicitario.

TeleCapri, inoltre, è già passata al digitale terrestre rispetto a quelle emittenti che in alcune regioni, come la Puglia, operano ancora in analogico e quindi non sono state interessate da tutti i noti e gravi problemi dovuti allo switch off.

La Tv dei faraglioni manda in onda il programma ogni giovedì alle ore 21:00 (replica il venerdì alle ore 18:30) in esclusiva per la regione Campania, gratuitamente, in digitale terrestre, sul n. 76 (LCN) del telecomando».

Pubblica i tuoi commenti