Sky: la prima edizione nazionale di Impronta Digitale

Formazione, innovazione e business al centro dell’evento tenutosi all’Hotel Cavalieri Hilton di Roma e destinato soprattutto agli installatori.

Sky ha inaugurato l'edizione nazionale di “Impronta Digitale”, l'iniziativa dedicata a tutti i principali player del mercato e alla rete dei Centri Servizi Sky e Sky Installer. La manifestazione, organizzata da Sky, si è svolta il 4 e 5 novembre a Roma e vede la partecipazione di 3000 persone e di 20 aziende sponsor.
A Impronta Digitale Nazionale, infatti, hanno aderito le più importanti aziende del settore a partire da Eutelsat, sponsor principale, fino a Prysmian Cables & Systems, Telecom Italia, Samsung, Anovo, Sg Soluzioni Logistiche e molte altre, fra cui Micrelectronics, Fracarro Radioindustrie e Ritar.

La manifestazione nasce con l'obiettivo di riunire, in un unico contesto, la rete di Installatori e dei Centri Servizi Sky più capillare ed efficiente in Italia, e tutte le principali aziende che operano nel settore della fornitura di materiali e servizi per il settore radiotelevisivo.
La direzione Service & Delivery di Sky coordina il lavoro di oltre 600 Sky Service e più di 3000 installatori distribuiti su tutto il territorio nazionale. In questi anni Sky ha scelto di investire importanti risorse per sviluppare la propria rete e le piccole e medie imprese italiane che la compongono, per offrire il miglior servizio al cliente finale. Seguendo questa filosofia sono stati lanciati negli ultimi anni prodotti come l'LNB SCR, che consente di gestire con facilità anche le installazioni più complesse, l'antenna satellitare piatta, ideale per edifici in cui l'impatto visivo deve essere minimizzato, e la fibra ottica, una soluzione particolarmente efficace per gli impianti condominiali. E proprio per costruire un dialogo costante con le aziende con cui collabora, Sky ha scelto, dal giugno 2009, di dare vita al percorso Impronta Digitale, un tour formativo che nelle precedenti 3 edizioni ha già toccato 48 città italiane.

Massimiliano Rega, direttore Service & Delivery di Sky Italia ha affermato: “Il modello di business della nostre rete, fatta di Centri Servizi Sky, Installatori, aziende Partner che sviluppano prodotti e servizi innovativi nella logistica, nell'installazione, nell'informatica e nelle telecomunicazioni, dimostra i vantaggi che il lavoro in partnership può portare alla crescita dell'intero mercato e i grandi risultati ottenuti in questi anni ne sono la migliore conferma. Sky ha scelto di porre le aziende e le persone con cui collabora al centro delle proprie attività e sono convinto che l'ulteriore sviluppo della pay-tv, a cui assisteremo nei prossimi anni, consentirà a tutti gli attori di questo mercato di crescere ulteriormente”.

Durante Impronta Digitale Nazionale (c'è anche un canale televisivo 'dedicato' con questo nome su Sky al n. 995 e destinato agli installatori) sono stati tenuti 28 seminari che si sono occupati di molteplici temi, fra cui la gestione del rapporto con i clienti e l'introduzione alle novità tecnologiche introdotte da Sky negli ultimi anni. In più, gli sponsor hanno avuto a disposizione l'area espositiva per far conoscere ai visitatori i loro prodotti.

Pubblica i tuoi commenti