Su Streamit Latvdeiviaggi.it

Latvdeiviaggi.it, nuovo canale dedicato al turismo, entra nella piattaforma Streamit Twww.tv.

Fa il suo ingresso all'interno della piattaforma Streamit Twww.tv il canale televisivo Latvdeiviaggi.it (canale 44 - http://latvdeiviaggi.twww.tv/?onair), dedicato interamente ai viaggi ed al turismo, brand extension dell'omonima società di produzione televisiva che da quindici anni gira il mondo alla scoperta di popolazioni e culture diverse dalla nostra. Oltre cento i Paesi toccati con più di cento documentari prodotti, e quattrocento video di strutture ricettive turistiche tra villaggi, alberghi e resorts.

“L'idea di mettere in piedi un canale televisivo dedicato interamente ai viaggi ed al turismo - spiega Ubaldo Petrosino, titolare della società assieme ad Alessandra Ardore - nasce dalla volontà di utilizzare l'enorme archivio video di oltre duemila ore di girato prodotte in tutto il mondo”. Il canale Latvdeiviaggi.it si presenta come una novità assoluta nel panorama della comunicazione professionale dedicata al turismo. All'interno del suo palinsesto si alterneranno i documentari dedicati al territorio con i relativi video di alberghi, villaggi e resorts, oltre alle offerte di tour operator, compagnie aree, consorzi turistici, enti del turismo italiani e stranieri e singole strutture ricettive.

Il nuovo canale televisivo in onda su Streamit Twww.tv è stato presentato ufficialmente alla BMT di Napoli, la borsa del turismo che si è tenuta presso la mostra d'Oltremare dal 30 marzo al 1 aprile. Esso va ad aggiungersi al sito ufficiale (www.latvdeiviaggi.it) ed al canale “Latvdeiviaggisrl” già attivo su Youtube e sarà embeddato su svariati altri siti e portali turistici.

Alla Borsa del turismo di Napoli la società di produzione ha esposto anche un'attrezzatura unica nel suo genere: l'elicottero radiocomandato per riprese ultra stabilizzate. Costruito dal pilota napoletano Giovanni D'Ambrosio, l'helicam è in grado di avvicinarsi alle strutture, ai monumenti, volare a pelo d'acqua sulle piscine e sulle spiagge, passare sui tetti dei resorts ed alzarsi fino a 180 metri dal livello del decollo. Tutto questo abbinato all'esperienza del pilota e dell'operatore che manovra la telecamera remotata contribuisce alla realizzazione di immagini professionali di alta qualità.

Pubblica i tuoi commenti