Articoli con Tag 'Rai'

Con “I Medici” la Rai punta sul prodotto identitario

Con “I Medici” la Rai punta sul prodotto identitario

Il period drama continua ad attrarre il pubblico televisivo, specialmente quando punta sul potere e sull’ascendente di casati influenti. Non solo I Tudor e I Borgia, insomma, ma anche le declinazioni teen come Reign e il nuovo gioiellino firmato ITV, Victoria, con Jenna Coleman, già star di Doctor Who. E ora arriva anche un progetto internazionale con impronta made in Italy a tentare di conquistare la scena: si chiama I Medici e va in onda su Rai Uno dal 18 ottobre.

Dal 18 ottobre su Rai 4K, canale 210 di Tivùsat, “I Medici” in UHD

Dal 18 ottobre su Rai 4K, canale 210 di Tivùsat, “I Medici” in UHD

A partire dal prossimo 18 ottobre tutte le otto puntate dalla fiction “I Medici”, prodotta da Rai, verranno trasmesse nell’innovativo standard sul canale Rai 4K al tasto 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat. L’operazione, parallelamente alla diffusione in HD su Rai 1, avviene nell’ambito di un accordo strategico che coinvolge anche Rai Way e che vede la collaborazione tecnologica di MThree e DBW Communication. Per la ricezione de ‘I Medici’ in Ultra HD, è necessaria una parabola satellitare collegata ad un televisore Ultra HD dotato di CAM Tivùsat.

Rio 2016, le Olimpiadi vissute sui Social

Rio 2016, le Olimpiadi vissute sui Social

Sceso il sipario sulle Olimpiadi di Rio 2016, Blogmeter ha rilasciato i dati relativi all’evento estivo che ha “infuocato” il Web italiano generando più di un milione di messaggi e oltre 16 milioni di interazioni sui social. Secondo l’analisi condotta da Blogmeter circa 245 mila autori italiani sono stati appassionati dai Giochi Olimpici, condividendo sul web il proprio entusiasmo in occasione delle conquiste della nazionale italiana.

Con “Donne” arriva su Rai Uno la fiction cross-mediale

Con “Donne” arriva su Rai Uno la fiction cross-mediale

Come afferma Gloria Giorgianni, produttrice di “Donne”: «Il format da 10 minuti, con le sue declinazioni multipiattaforma, rappresenta un’innovazione nella produzione fiction, perché mantiene nella trasposizione televisiva la leggerezza e la potenza del racconto breve e al contempo coniuga la qualità letteraria a un linguaggio moderno e cross-mediale».

È tempo di Olimpiadi

È tempo di Olimpiadi

Più di 5.000 ore di trasmissione su tutti i supporti (Tv, Radio, Web) per raccontare i Giochi Olimpici (5-21 agosto) e Paralimpici (7-18 settembre), 24 ore su 24, di Rio 2016. Sono questi i numeri annunciati dalla Rai per l’evento. La squadra sarà composta da circa 200 persone, fra le quali 47 giornalisti di Rai Sport e 16 commentatori tecnici.