Tante novità sul satellite

Ecco una panoramica di quel che è successo nelle ultime settimane fra le Tv italiane nel campo delle emittenti via satellite.

Date per scontate alcune notizie che abbiamo già comunicato su questo sito (Telemarket-Starmarket; Tv Market Olisat, più RTB; Capodistria), vediamo che altro c'è da segnalare nel campo delle Tv via satellite italiane in queste settimane. Le novità, manco a dirlo, non mancano.

Per ciò che riguarda Sky, da ricordare la sintonizzazione automatica di alcuni nuovi canali: la napoletana Italiamia (appena ripartita via sat) sul 919; l'abruzzese AB Channel sul 920; l'altra napoletana Julie Channel (talora 'interconnessa' con Italiamia) sul 921; la veneta Challenger Tv sul 922. A sorpresa, sul canale 802 è sparita Ventiquattrore Tv, che in effetti ha abbandonato una delle precedenti frequenze occupate, perdendo così almeno per ora, la sintonizzazione di Sky.

Fra le nuove emittenti, oltre a TeleRoma 2, con le radio romane collegate Radio Spazio Aperto e Radio Azzurra Italia Network, ecco in partenza la 'misteriosa' Libera, fra giornalismo e politica (stando al 'monoscopio' a lungo in onda); misteriosa mica tanto, poi, perché si tratta dell'arrivo sul satellite nientemeno che della romana Tvr Voxson Europa 7 di Francesco Di Stefano, protagonista della nota vicenda della 'concessione nazionale (di fatto) negata'.

In partenza via satellite anche la tarantina Studio 100, mentre su tutt'altro versante hanno preso il via anche Tizianasat 2 (stavolta non Lotto ma cartomanzia) e il terzo canale erotico 'diretto' di Schicchi, Diva Futura Plus.

Chiudiamo con le curiosità: i canali erotici si moltiplicano ancora con G Point e l'inedito Bisex (in precedenza trasmetteva come Ulisse); su Cahllenger Tv, fra le altre cose, vanno in onda alcune trasmissioni di un interessante Brianza Channel; i canali del 'gruppo romano Countdown', a parte quest'ultimo, ritramettono in permanenza (compreso S24) filmati più o meno erotici di AAA SecChannel; su TRSP (Vasto) vanno in onda anche alcune trasmissioni della molisana Teleregione; l'altra abruzzese Nostradamus riserva le ore serali al nuovo canale Vival'ItaliaChannel, legato a una trasmissione in onda su Cinquestelle e a un periodico; 3 Channel annuncia l'avvio della diffusione anche in IPTV; su Taxi Channel è stata diffusa anche una trasmissione musicale pomeridiana 'a contatto con il pubblico' della bresciana Radio Super Tv.

Pubblica i tuoi commenti