TeleGi e la Radio in Tv

Ecco due notizie interessanti dalla Sardegna. A Telegi “parte la Radio”, mentre continua il periodo di crisi a Nova Tv.

Nella sassarese Telegi parte la Radio. Detto così parrebbe non esserci nulla di strano. Invece qualcosa di diverso delle solite Radio c'è. L'idea dell'editore Giovanni Battista Angius è stata quella di portare la Radio in Tv, non quella di creare un radiovisione come le altre. Gia la scelta del nome è particolare, ovvero 'TeleGi in Radio'. La cosa più curiosa è poi che il giornalista che è in onda, indossate le cuffie, ha la possibilità di dialogare con i telespettatori, i quali chiamando i numeri dell'emittente vengono passati in diretta e possono così esprimere le loro opinioni, proposte o problemi. L'iniziativa è partita all'inizio di luglio ma i telespettatori hanno gradito la novità e cominciano a partecipare numerosi. Altra novità in arrivo per questo progetto sarà a breve la possibilità di richiedere brani musicali e l'utilizzo di skype per le telefonate in diretta.

A Nova Tv (Oristano) la crisi sembra invece embra non avere mai fine. È del 16 luglio la notizia che la proprietà ha messo in cassa integrazione a zero ore, a decorrere dal 15 luglio e sino al 15 settembre, giornalisti e tecnici dell'emittente. L'informazione verrà garantita dal direttore Giorgio Mastino e da un tecnico di messa in onda. I programmi che erano in palinsesto però non subiranno modifiche. Con un comunicato stampa i giovani giornalisti ed i tecnici auspicano che questo nuovo sacrificio da parte di tutti porti al rilancio dell'emittente.

Pubblica i tuoi commenti