Tg2 punto.it

La nuova rubrica del Tg2 di Mauro Mazza riempie lo spazio mattutino di RaiDue con notizie ‘leggere’, a tutto vantaggio del successivo programma di Guardì.

Gli spazi mattutini dei palinsesti stanno diventando sempre più gratificanti per le generaliste. Il pubblico che guarda la Tv dalle 8 alle 13 è abbastanza eterogeneo e il totale degli spettatori che guardano le generaliste va dai cinque milioni delle 8 ai dieci milioni delle 12. In questo spazio si inserisce "Tg2 punto.it" nuova rubrica del Tg2 di Mauro Mazza in onda dal lunedì al venerdì dalle 10 di mattina.

La rubrica è un '60 minuti' di informazione, insomma un'ora di notizie "leggere", con news di attualità, collegamenti con l'Italia e con l'estero, approfondimenti con ospiti in studio e servizi di medicina, economia, cultura, sport e viaggi. La rubrica mattutina del Tg2 sfrutta a pieno le sinergie della rete e attinge servizi dalle rubriche «Medicina 33», «Nonsolosoldi », «Cinematinée» e «Achab libri». C'è anche la nota di colore di Pasquale Panella che legge testi di canzoni celebri come se fossero pOEsie.

"Tg2 punto.it" ha anche un sito Internet dedicato, aggiornato con le ultime notizie al quale gli spettatori possono interagire telefonicamente via sms o via e-mail, per creare un sorta di Tg "in collaborazione" con gli ascoltatori. Ma la nuova rubrica di Mazza sembra più che altro un contenitore, un' 60 minuti' da riempire con notizie leggere e poco impegnative, con il solo scopo di fare da "traino" a 'Piazza Grande', o almeno accompagnare tra il serio e il faceto i telespettatori fino al programma di Guardì, con tanto di annuncio e collegamento da parte dei giornalisti in studio, che si tratti della Ammendola, di Laruffa o della Mattei.

Una notizia a margine sul nome della rubrica. Alcuni sostengono che il vero nome dovrebbe essere Tg2.it. Mentre per Tg2 punto.it si dovrebbe dire correttamente Tg2 punto.punto (due volte) it.

Pubblica i tuoi commenti