The Winner is… Antenna 3 & Co.

Nuovo successo delle Tv locali: il 1° marzo una quindicina di emittenti manderà in onda la lunga notte degli Oscar da Los Angeles in differita in prima serata.

Ci è giunta una notizia importante a proposito della cerimonia di consegna degli Oscar del cinema, che si terrà al Kodak Theatre di Los Angeles domenica 29 febbraio e che verrà condotta dall'attore Billy Crystal.

È infatti ufficiale che un nutrito stuolo di emittenti locali, a partire dalle ore 21.00 del 1° marzo, manderà in onda in differita l'evento con una eccezionale copertura dell'80% della manifestazione. Le emittenti coinvolte nella "cordata", almeno per adesso, sono 15: Antenna 3, Quartarete, Telenuovo, Tele 4, Primocanale, Nuovarete San Marino RTV, Canale 10, Umbria Tv, Rete 8, Super 3, Canale 9, Telenorba, Video Calabria, Tele Etna e Videolina.

La trattativa tra i canali in questione e l'Academy Awards è andata a buon fine attraverso l'intermediazione della ABC, network americano proprietario dei diritti televisivi della notte degli Oscar, che fornirà 2 ore di spettacolo per la messa in onda. Ogni emittente costruirà poi attorno all'evento un proprio spettacolo, con protagonisti e opinionisti locali, per circa tre ore totali di programmazione.

Per quanto riguarda la diretta, è stata RaiSat Cinema World ad aggiudicarsi la trasmissione in esclusiva per l'Italia della cerimonia di Los Angeles (che dunque sarà diffusa solo su un canale pay e non su uno "free" e tantomeno terrestre). La diretta italiana dell'evento cinematografico torna così sul satellite dopo la parentesi terrestre e in chiaro dello scorso anno, quando fu di scena su La7. RaiSat Cinema World è uno dei canali della Rai che fa parte del pacchetto Cinema della piattaforma di Sky.

Pubblica i tuoi commenti