Tooway diventa uno standard aziendale

L’accordo tra Open Sky e Confindustria Vicenza per la banda larga via satellite a prezzi competitivi inaugura un nuovo modello di sviluppo per le aziende.

Digital Divide: mancanza parziale o totale di connessione ai sistemi di comunicazione. Una voce del vocabolario che da oggi è possibile cancellare con benefici immediati per molte aziende che non riescono ad avere un servizio adeguato alle loro esigenze. La soluzione si chiama Tooway, standard riconosciuto di internet via satellite - distribuito da Open Sky, una delle principali aziende italiane e europee specializzate nell'offerta di servizi per la banda larga - che assicura una velocità paragonabile all'Adsl in qualsiasi Comune italiano. Un'altra tappa fondamentale per il superamento del “divario digitale” è stata recentemente raggiunta con un importante accordo tra l'azienda e Confindustria Vicenza, che prevede tariffe agevolate per tutti i soci dell'Associazione Industriali.

«Questo accordo - spiega il presidente di Open Sky, Paolo Dalla Chiara - dimostra come la tecnologia satellitare sia ormai sempre più vicina alle aziende e ai professionisti, rappresentando la soluzione ideale per garantire e offrire un servizio efficace in grado di migliorare la connettività delle piccole e medie imprese. Il nuovissimo servizio di internet via satellite rappresenta una valida opportunità per combattere in modo definitivo il digital divide».

La convenzione, presentata anche alla tavola rotonda “In Piazza”, trasmessa nei giorni scorsi dalla rete vicentina TVA Vicenza, è applicata ai tre servizi di punta proposti da Open Sky. Il kit completo, parabola e modem satellitare, è disponibile a prezzi competitivi per le fasce “Bronze” con 4 gigabyte di traffico, “Silver” con 8 e “Home& Office” con traffico illimitato.

L'accordo è solo un altro tassello del rapporto privilegiato che Open Sky costruisce da sempre con la propria clientela business, che rappresenta il 50% dei circa 6000 clienti dell'azienda. La tecnologia satellitare, oltre ad essere in grado di risolvere il problema della connettività in qualunque zona - anche le meno “raggiungibili” con prestazioni che non si distinguono da quelle di una rete Adsl - prevede infatti anche una serie di servizi aziendali altamente personalizzabili.

Open Sky - spiega Walter Munarini, direttore di Open Sky - ha sviluppato una propria piattaforma che permette di avere profili aziendali B2B tagliati sulle esigenze del cliente: profili ottimizzati con controllo del traffico e la possibilità di avere un flat aziendale a un prezzo in linea con quello delle soluzioni professionali cablate”. Gli ambiti di impiego delle comunicazioni via satellite e i relativi servizi e applicazioni sono infatti molti e tutti customizzabili: dalla videosorveglianza allo streaming; dal telecontrollo al monitoraggio remoto, fino al VoIp.

Azienda italiana dinamica ed in forte crescita, Open Sky ha un importante ruolo internazionale nel settore dei contenuti digitali via satellite. Partner di Eutelsat, primo operatore satellitare europeo, Open Sky offre una gamma di servizi satellitari dalla propria base operativa a Vicenza in Italia. L'azienda è specializzata nella distribuzione via satellite di contenuti digitali 2D e 3D ad un network di cinema distribuiti in tutta Europa. Open Sky ha reso possibile la trasmissione live ai cinema 3D italiani ed europei dell'ultima edizione dei Mondiali di Calcio del Sudafrica, oltre che alle finali femminili di tennis del Roland Garros e la finale di Coppa Italia 2010, Roma - Inter.
Open Sky è inoltre il principale operatore italiano di telecomunicazioni a distribuire Tooway, il servizio a banda larga via satellite di Eutelsat già utilizzato da migliaia di utenze, anche in Italia, per la connessione a internet veloce nelle aree non raggiunte dall'ADSL o coperte con segnale di scarsa qualità.

Pubblica i tuoi commenti