Tv locali: l’incontro di protesta del 28 febbraio

Con una specifica iniziativa prevista per il prossimo 28 febbraio a Roma Frt e Aeranti-Corallo intendono evidenziare la difficile situazione in cui versa il comparto dell’emittenza televisiva locale italiana.

L'Associazione Tv Locali Frt e Aeranti-Corallo organizzano un incontro per martedì 28 febbraio 2012, alle ore 10.45 presso Residenza di Ripetta - via di Ripetta 231 - Roma (nei pressi di piazza del Popolo). Di seguito gli obiettivi della manifestazione.

L'incontro intende rappresentare la grande preoccupazione delle imprese televisive locali in ordine alla scarsità di frequenze per il comparto; alle problematiche correlate allo switch off delle regioni del Sud Italia; alla posizione italiana sulla destinazione futura della banda 700 Mhz (canali televisivi 50-60 Uhf); alla mancanza di confronto con le associazioni di categoria del settore da parte del Ministero dello Sviluppo Economico; alla inaccettabilità delle misure economiche per la dismissione delle frequenze destinate alla comunicazione mobile di larga banda.

Interverranno:

- Maurizio Giunco (presidente Associazione Tv Locali Frt);

- Marco Rossignoli (coordinatore Aeranti-Corallo e presidente Aeranti);

- Filippo Rebecchini (presidente Frt);

- Luigi Bardelli (componente dell'esecutivo Aeranti-Corallo e presidente Corallo).

A seguire ecco gli interventi dei politici e del Governo: sen. Alessio Butti, PDL; on. Davide Caparini, Lega Nord; on. Paolo Gentiloni, PD; on. Enzo Raisi, FLI; on. Roberto Rao, UDC; sen. Vincenzo Vita, PD.
Conclusioni: Massimo Vari, Sottosegretario di Stato allo Sviluppo economico (che dovrebbe ottenere la delega sui problemi radio-tv da Passera).

Pubblica i tuoi commenti