Tv satellitare: arriva “Romagna Coast Channel”

Ecco l’evoluzione dell’esperimento estivo di Riccione Channel: un canale digitale tutto basato sul divertimento “made in Romagna”.

Nato sulla scia dell'esperimento di Riccione Channel, approderà "free to air" (con partenza delle trasmissioni previste per il Capodanno 2002), Romagna Coast Channel.

L'emittente digitale, ideata da Jo Squillo e dal regista Gianni Mucciaccia (già creatori di Tv Moda e di Riccione Channel), si propone di mandare in onda fino all'estate (poi probabilmente si passerà alle spiagge), direttamente dalle località del divertimento "made in Romagna". quanto di meglio i locali e le discoteche romagnole abbiano da offrire. Il canale - sembra di capire - sarà diverso da quello di Tv Moda, contrariamente a quanto accaduto con Riccione Channel.

Palesemente, il proposito è anche quello di rendere accattivante la riviera ai turisti stranieri incerti sulla destinazione delle prossime vacanze pasquali o estive. Secondo Gianni Mucciaccia, da noi intervistato per l'occasione, il primo a credere nel progetto è stato Daniele Imola, sindaco di Riccione, "pronto a coinvolgere i colleghi delle diverse amministrazioni pubbliche e a creare un palinsesto interessante". Sempre secondo quanto riferito dal regista milanese, la realizzazione di Romagna Coast Channel (che si propone evidentemente di superare il classico "campanilismo" delle varie località della riviera romagnola) verrà "pagata" in parte dalla pubblicità che le strutture turistiche vorranno farsi attraverso redazionali, interviste e spot e in parte direttamente dalle amministrazioni comunali - APT (Rimini e Riccione su tutte) desiderose di comunicare su fasce orarie prestabilite con i "futuri turisti" stranieri.

Pubblica i tuoi commenti