Un ciclo Audiradio pieno di sorprese

Il primo ciclo 2003 di Audiradio fa segnare l’importante sorpasso di una vivacissima Radio Italia nei confronti di RDS, mentre la Rai è in marcata flessione. Bene Capital, Radio 24 e Kiss Kiss, mentre entrano in classifica m2o e Radio Juke Box.

Se il mondo dei media è idealmente pieno di scale, di soggetti, aziende e iniziative che magari senza una precisa logica repentinamente scendono e salgono nei gusti e nell'interesse delle persone, il piccolo mondo (non antico) di Audiradio, in questo primo ciclo 2003, sembra rispecchiare appieno l'inquietante regola del "saliscendi". Riservandoci qualche sorpresa...

Il dato di fatto più rilevante è che la Rai "non ce la fa". Rispetto al primo ciclo del 2002 (periodo omogeneo con cui faremo i confronti) RadioUno (7984000 1° ciclo 2002 contro 7249000 1° ciclo 2003), Radio Due (5337000 1° ciclo 2002 contro 5067000 1° ciclo 2003) e Isoradio (1526000 1° ciclo 2002 contro 1392000 1° ciclo 2003) perdono consensi, mentre RadioTre continua una personalissima scia più positiva (1996000 1° ciclo 2002 contro 2050000 1° ciclo 2003).

Deejay passa da 5249000 del 1° ciclo 2002 agli attuali 5354000, affermandosi quale seconda radio nazionale dopo RadioUno e prima di RadioDue, mentre al quarto posto si mantiene RTL 102.5 (4166000 1° ciclo 2002 contro 4208000 1° ciclo 2003) e sale improvvisamente al quinto posto assoluto Radio Italia Solo Musica Italiana (3930000 1° ciclo 2002 contro 4081000 1° ciclo 2003).

Guadagna qualche ascoltatore, al sesto posto, RDS (4009000 1° ciclo 2002 contro 4078000 1° ciclo 2003) che però scende di una posizione, mentre si assesta al settimo posto, perdendo qualche contatto, Radio 105 (3246000 1° ciclo 2002 contro 3177000 1° ciclo 2003).

Radio Montecarlo (2186000 1° ciclo 2002 contro 2123000 1° ciclo 2003) flette leggermente, tallonata in nona posizione, prima tra le syndication, da una Lattemiele in crescita (2057000 1° ciclo 2002 contro 2110000 1° ciclo 2003).

La neonata m2o piace a 313000 radioascoltatori nel cosiddetto "giorno medio ieri" mentre il miglior incremento è da attribuirsi a Radio Capital con un bel +201000 (1416000 1° ciclo 2002 contro 1617000 1° ciclo 2003); buono e da ritenersi probabilmente legato ad una maggiore sensibilità cristiana nei confronti di questo difficile momento, l'implemento di fedeli di Radio Maria a +111000 (1589000 1° ciclo 2002 contro 1700000 1° ciclo 2003). Assolutamente da segnalare per "stabilità" la performance della "locale di lusso" Radio Subasio (1660000 1° ciclo 2002 contro 1657000 1° ciclo 2003).

Classifica alla mano, sono poi da citare le ottime performance della versione radiofonica della Hit Channel di Cecchetto (516000 1° ciclo 2002 contro 653000 1° ciclo 2003) e di Radio Italia anni 60 (970000 1° ciclo 2002 contro 1173000 1° ciclo 2003). Segna il passo RIN, molto bene Radio24 e Radio Kiss Kiss; infine compare in classifica Radio Juke Box con 176000 ascoltatori.

Pubblica i tuoi commenti