Un incendio a Valcava

Con grande tempestività il sito “newslinet.it” dell’amico Massimo Lualdi ha dato notizia ieri di un incendio scoppiato poche ore prima a Valcava

importantissima postazione radiotelevisiva che "illumina" gran parte della Lombardia, con conseguente "messa fuori uso" di alcune stazioni radiofoniche lombarde e sospetti sul conto dei cosiddetti eco-terroristi.

Per la precisione, "un incendio, forse doloso, ha coinvolto uno dei tralicci ospitanti numerosi sistemi radianti in Valcava, la più importante postazione lombarda sita sulle alture bergamasche ed atta al servizio sulla città di Milano. A seguito dell'evento, diverse stazioni radio (tra cui Radio Lombardia, Radio Zeta, Radio Italia e Number One) hanno visto interrotte le proprie trasmissioni. Sebbene non confermato, parrebbe possibile (per via di alcune scritte rinvenute in loco) che si tratti di un danneggiamento attuato dagli ecoterroristi, che già un anno fa avevano sabotato (in analogo modo, cioè cospargendo di benzina i cavi di salita ai sistemi radianti) la postazione di Maresana (Bg)".

Pubblica i tuoi commenti