Un’emozione vera: la Ert ha ripreso le trasmissioni

È stata un’emozione vera, straordinaria e non è esagerato parlare di un fatto storico: parliamo della ripresa delle trasmissioni della Tv greca ERT, avvenuta stamattina alle 6, per volontà del Governo Tsipras. La Tv era stata chiusa dal precedente governo greco due anni fa al culmine di una bruttissima vicenda che era poi continuata - di male in peggio - con la creazione di nuove emittenti di Stato di dubbia opportunità ma che hanno avuto vita breve, verrebbe da dire per fortuna.

L’emozione era evidente quando al termine di una serie di video ‘patriottici’ l’immagine in studio, alle 6 di stamattina appunto, si è spostata dal logo ERT su una scrivania ai due conduttori, lui felice e consapevole del momento, lei talmente in preda all’emozione da non riuscire quasi a spiccicar parola.

I due giornalisti del telegiornale di ERT hanno riaperto i programmi in diretta dicendo: «Un buongiorno a tutta la Grecia in questo giorno molto speciale. Il segnale è cambiato. Vi promettiamo una radiotelevisione pubblica indipendente dal potere».

La prima notizia è stata naturalmente quella relativa ai negoziati tra la Grecia e i creditori internazionali con una dichiarazione del primo ministro Alexis Tsipras, visibilmente sorridente (o così ci è apparso).

Un momento storico, che restituisce all’Europa una Tv di lunga tradizione e che vogliamo fin d’ora sottolineare (in attesa di approfondire gli eventi, come in parte già facciamo su Millecanali di giugno, in uscita nei prossimi giorni). Sono immagini che aprono alla speranza, perché mai si era visto chiudere una Tv pubblica dalla sera alla mattina come era accaduto in Grecia (proprio in Grecia, viene da dire, il Paese dove la democrazia è nata).

Siamo convinti che i giornalisti della ‘nuova’ ERT vorranno o cercheranno di mantenere fede alle parole con cui hanno riaperto le loro trasmissioni: ‘una radiotelevisione pubblica indipendente dal potere’, anche da quello di Tsipras, s’intende.

Bentornati in onda, amici della ERT!

Pubblica i tuoi commenti