Vero Tv (Capri) non più in onda

Vero Tv, canale 55, o meglio Vero Capri (fra alterne vicende alla fine la numerazione, ‘di spettanza’ del gruppo Retecapri, era stata mantenuta fino all’ultimo per apposito accordo, anche se il mux era uno di quelli Persidera), ora è proprio sparito dal digitale terrestre. Se ne sono accorte le tante fans delle soap opera in onda sul canale della Guido Veneziani Editore (soprattutto dopo che era stata abbandonata la programmazione iniziale di talk-show autoprodotti con nomi noti della Tv, troppo costosa), quando hanno visto che al canale numero 55 non c'era che un’“assenza di segnale”.

Qualcosa la rete doveva dire e l’ha fatto, come usa oggi, sulla pagina Facebook del canale, dove si spiega che il progetto in Tv è per ora ‘sospeso’ e in generale è “in forse”. Addirittura, per accontentare le spettatrici a digiuno delle loro soap preferite, alcune puntate vengono adesso trasmesse proprio sul canale ufficiale Facebook, una scelta davvero inusuale.

Ma cosa è successo in realtà? L’ha spiegato Giovanni Galli su ‘Italia Oggi’, parlando di una ristrutturazione in corso nel gruppo di Guido Veneziani, che ha dovuto fare fronte ad alcune difficoltà. Fra l’altro, c’è stato un “cambio di casa editrice per i vari periodici del gruppo: non è più la GV Periodici di via della Chiusa a Milano ma la Vero Communication srl con sede a Nuvolento (Brescia)…

Guido Veneziani fino a poche settimane fa era (poi) l’editore di riferimento della nuova ‘Unità’. Poi a fine maggio le cose hanno iniziato a mettersi male, con la notizia di Veneziani indagato dalla Procura di Asti per bancarotta fraudolenta e bancarotta semplice relativamente alle vicende della stamperia piemontese Roto Alba (controllata dal suo gruppo) e probabilmente destinata al fallimento…. Nelle settimane successive ci sono stati ulteriori problemi di liquidità alla Guido Veneziani editore..

Va comunque ribadito che i giornali del gruppo, che hanno vendite solide e un buon conto economico, ora sono regolarmente in edicola. Il business di Veneziani come editore di carta stampata, in realtà, ha sempre funzionato…”.

There are 3 comments

  1. federico p. donadio

    peccato una delle reti + intuitive da un punto di vista culturale,leggi Bianco e Nero. Forse soddisfaceva troppo una necessita della ”vecchia” gente. Ma + reale ed autentica.

Pubblica i tuoi commenti