Via ai contributi per le radio

Il Ministero delle Comunicazioni ha noti gli elenchi delle emittenti radiofoniche locali che beneficeranno dei contributi in base alle disposizioni contenute nel DM 1° ottobre 2002, n. 225, per l’anno 2002 (le cosiddette “misure di sostegno”), per complessivi 6.234.946,57 di euro.

Tra le emittenti che hanno presentato domanda sono risultate in regola 850 radio commerciali e 221 radio comunitarie. Il DM prevede che 3/12 dello stanziamento, pari a 1.558.736,64 di euro, siano destinati a tutte le emittenti commerciali e 3/12, pari sempre a 1.558.736,64 euro, a tutte le radio comunitarie.

Gli altri 6/12, pari a 3.117.473,28 di euro, sono riservati a soggetti che usufruiscono dei benefici della legge 250/90 (editoria), sulla base di una graduatoria nazionale basata sul personale occupato e sul fatturato, per un totale di 483 emittenti. La graduatoria, per la precisione, è stata determinata sulla media dei fatturati dell'ultimo biennio nonché sul numero dei dipendenti, con una particolare valorizzazione dei dipendenti giornalisti.

Va infine considerato che alle emittenti la cui sede operativa principale è ubicata nelle regioni Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna è riconosciuta, rispettivamente sulla base della quota (3/12) attribuita a tutte le emittenti radiofoniche comunitarie e della quota (sempre 3/12) riconosciuta a tutte emittenti radiofoniche commerciali, una maggiorazione del contributo pari al 15 per cento; sono escluse da tale maggiorazione le emittenti che nel biennio precedente a quello di presentazione della domanda hanno conseguito una media del fatturato superiore a euro 258.000.

Scarica gli elenchi in formato Pdf delle emittenti radiofoniche locali che beneficeranno dei contributi:

Le radio commerciali (PDF ~386 KB)

Le radio comunitarie (PDF ~141 KB)

La graduatoria delle Radio (PDF ~188 KB)

Pubblica i tuoi commenti

Via ai contributi per le radio

Il Ministero delle Comunicazioni ha noti gli elenchi delle emittenti radiofoniche locali che beneficeranno dei contributi in base alle disposizioni contenute nel DM 1° ottobre 2002, n. 225, per l’anno 2002 (le cosiddette “misure di sostegno”), per complessivi 6.234.946,57 di euro.

Sorry you have no rights to view this post!

Questo contenuto è riservato agli utenti iscritti al sito.
Se sei iscritto, fai login per visualizzare il contenuto, altrimenti iscriviti.

New Business Media © 2017 New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.
Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano | Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965
css.php