Web Rai: Sanremo spinge la corsa di Rai.tv

A febbraio nuovo record storico per il traffico della Rai sul Web, con 9,6 milioni di utenti unici ed oltre 152,4 milioni di pagine viste.

Cresce soprattutto la richiesta video su Rai.tv, che ormai rappresenta da solo la metà di tutti gli utenti della Rai su Internet. Il videoportale - il più ricco e completo sito multimediale italiano - con 54,2 milioni di pagine viste (4,7 milioni gli utenti unici) è cresciuto infatti del 42% rispetto a 12 mesi fa e del 29% sul mese precedente.

Sul portale Rai.tv, grande richiesta sia per il simulcast - ovvero la possibilità di vedere in diretta tutti i programmi della Rai generalista, dei canali specializzati e del digitale terrestre - che per Replay tv, il servizio che permette di rivedere l'intero palinsesto dell'ultima settimana. Replay tv, lanciato lo scorso giugno, ha registrato una crescita del 60 % negli ultimi 3 mesi in termini di pagine viste (8,5 milioni di pagine viste).

Contribuisce alla performance il Festival di Sanremo (8,3 milioni di pagine viste), grazie anche alla sempre più assidua presenza Rai sui Social Network più amati dai navigatori italiani e alla possibilità di conversare su tutte le curiosità sul Festival. Una svolta strategica, quella intrapresa dalla Rai verso il fenomeno della “Social Television”, con utenti che condividono commenti con la propria “rete sociale” sui principali Social Network. In questo ambito Sanremo ha giocato un ruolo importante su un pubblico giovane e spesso complementare a quello televisivo. Impennata di interazioni incentrate sul Festival si sono registrate sia su Facebook - grazie anche al rilancio delle performance degli artisti, degli ospiti e dei conduttori - che su Twitter, dove il Festival è stato uno degli argomenti di discussione più cliccati a livello globale. Qui Sanremo è entrato nei “trending topic” internazionali durante le serate del Festival.

Pubblica i tuoi commenti