Caprarica tenta di ‘cambiare RadioUno’

Da tempo il direttore di RadioUno parlava di rivoluzione del palinsesto. Alcune importanti novità vi saranno dal 2 febbraio.

Dal 2 febbraio il palinsesto di RadioUno verrà rivoluzionato, come anticipato dal direttore Antonio Caprarica (la cui posizione, peraltro, non si sa quanto sia solida, in vista del prossimo 'ricambio' alla Rai). Si temeva quindi che con il mese di gennaio si chiudesse anche la bella esperienza di "Pianeta dimenticato", programma (e prima ancora 'rubrica all'interno del Gr delle 8) creato nel 2005 da Gianfranco D'Anna, attualmente vicedirettore di Gr Parlamento. Il programma va in onda dal martedì al venerdì su RadioUno alle 8,40 e ha vinto il Premio Saint Vincent e il Premio Zamenhof 2007.

"Pianeta dimenticato" è una finestra sulla realtà di Paesi ignorati dai media dell'Africa, dell'America Latina, dell'Asia e tocca argomenti come il traffico di organi, lo sfruttamento dei bambini, la miseria, i problemi sociali ecc.

A seguito dell'uscita da RadioUno di 'Golem' di Gianluca Nicoletti (passato a Radio 24 per "Melog"), il programma trovò una sua collocazione in quel "vuoto" e quella striscia del Gr divenne un programma vero e proprio. Il 18 gennaio 2005 partì quindi "Pianeta dimenticato" come rubrica, che non prevede conduttori ma si basa su lanci veloci con servizi 'dal vivo' di quei Paesi ignorati, grazie ad una rete di collaboratori, e documenta con attenzione la realtà del Sud del mondo in generale, che quasi viene raccontata dai nostri media.

Insieme a "Pianeta dimenticato" gli 'aggiustamenti' di Caprarica colpiranno anche "Questione di soldi" (sostituito di prima mattina da un'altra rubrica), "Habitat" e "News generation". 'Questione di soldi', in onda per una ventina di minuti dalle 7,33 del mattino chiude dopo una decina d'anni e ad occupare il suo spazio dal 2 febbraio sarà una trasmissione di intrattenimento e attualità condotta da Roberto Zampa, che si occuperà dell'attualità (in realtà la conduzione era stata proposta ad Alma Grandin, la voce di 'News generation', in onda nel primo pomeriggio, poco dopo le 14.30, che ha però rifiutato).

All'ultimo momento apprendiamo che 'Pianeta dimenticato' verrà ricollocato nell'orario delle 13.26.

'Habitat' e 'Pianeta dimenticato' la mattina lasceranno invece il posto ad un programma di rassegna stampa fortemente voluto dal direttore Caprarica. Che però non trova pace: ad aprire un'altra aspra polemica è stato un altro conduttore che non avrà più il suo programma, il celebre (non si sa quanto meritatamente) Igor Righetti del 'Comunicattivo' del week-end, che non andrà più in onda. Righetti, convinto di 'essere il migliore', l'ha presa malissimo, Caprarica, di rimando, pure e a corredo non potevano mancare i politici (soprattutto di Centro - Destra, ma non solo) che hanno preso le difese di Righetti. Nulla di strano per una semplice rubrica cambiata, si sa, siamo alla Rai...

Pubblica i tuoi commenti