Il record di Maxi B e Michael Casanova a Radio 3i

 

Maxi B e Michael Casanova ce l’hanno fatta. I due speaker della svizzera Radio3i di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi hanno superato le 100 ore di diretta consecutiva ai microfoni e sono entrati nel Guinness dei Primati.

Sostenuti da una vera folla di radio e telespettatori (su Teleticino) e - ovviamente - di colleghi, i due speaker hanno compiuto dunque una piccola grande impresa. Grandissimo, come detto, il sostegno da parte dei cittadini, che hanno recapitato loro biglietti di auguri, messaggi e regali, invitandoli a non mollare. E, nonostante qualche comprensibile ‘crollo’, Maxi B e Michael non hanno mollato e hanno tagliato un prestigioso traguardo.

La maratona era iniziata il 10 febbraio alle 12.00; dopo 100 ore, 2 minuti e 20 secondi, sulle note di ‘The Final Countdown’ degli Europe, il giudice Lorenzo Veltri ha infine ufficializzato il loro ingresso nel Libro dei Record.

 

I due recordmen formano il duo ‘Blues Brothers’, uno tra i più folli e i meno assortiti in assoluto. Due mondi lontani dai caratteri diversi che in Radio e in Tv hanno trovato molti punti in comune, fino a diventare una coppia lavorativa indivisibile, proprio per le loro caratteristiche fisiche così distanti.

Michael Casanova è alto 189 cm. ed è munito di un ciuffo che ‘sfida le più complesse leggi di gravità’. È un ex portiere professionista di calcio e ha militato nella Serie B svizzera, per la FC Lugano, con alcune presenze anche nelle nazionali giovanili. A soli 24 anni ha però appeso guanti e scarpini al chiodo.

Nei momenti meno opportuni non è raro sentirlo balbettare.

Maxi B è invece il più piccolo, di statura, e il simpatico del duo. 43 anni, svizzero ma mai neutrale, filosofo da bar, atleta da divano e soprattutto rapper quasi in pensione. 4 dischi ufficiali di cui due prodotti da Fabri Fibra e Universal Italia e una serie di tour e live alle spalle.

Dal 2013 i nostri ‘due eroi’ conducono come Blues Brothers il ‘Morning Show’ di Radio3i (la Radio privata più ascoltata in Svizzera) all’insegna dell’ironia e del divertimento, premiato dagli ascolti (20.2 di share). Sono inoltre ideatori e conduttori del programma televisivo “In Ticino non c’è mai niente da fare”, in onda su Teleticino ogni lunedì sera; in ogni puntata mantengono lo stile ironico e leggero che ha fatto molta presa sul pubblico ticinese. Ascolti: 10.1% di share.

Pubblica i tuoi commenti