Sony e l’unità di interfaccia 4K per NEX-FS700E

La NEX-FS700 verrà ulteriormente migliorata grazie alla definizione di un chiaro percorso di migrazione al 4K RAW attraverso l’aggiunta di una nuova interfaccia.

Sony è in una fase di sviluppo avanzata di un'unità di interfaccia HXR-IFR5, che consente di effettuare eccezionali riprese in 4K RAW con il camcorder Full-HD Super Slow Motion NEX-FS700E e il registratore RAW AXS-R5.
Il camcorder NEX-FS700E presenta un innovativo sensore CMOS "Exmor" Super 35 4K (11,6 milioni di pixel in totale).

Grazie all'aggiornamento del firmware opzionale, NEX-FS700E offrirà un'uscita bitstream 4K su 3G HD-SDI. L'unità di interfaccia HXR-IFR5 presenta un ingresso 3G HD-SDI e consente il trasferimento dei dati 4K RAW per la registrazione su Access Memory Card nel registratore AXS-R5.
L'uscita in formato 4K RAW del camcorder NEX-FS700E ha una risoluzione di 4096 x 2160 pixel e i frame rate disponibili sono 23,98p, 25p, 29,97p, 50p e 59,94p.

Dopo la registrazione dei dati 4K RAW su Access Memory Card, il workflow sarà identico a quello del nuovo modello PMW-F5.
La disponibilità dell'unità HXR-IFR5 e dell'aggiornamento del firmware opzionale per NEX-FS700E è prevista tra aprile e giugno 2013 e offrirà a un maggior numero di utenti l'acquisizione 4K RAW.

Pubblica i tuoi commenti