Viaggio nelle Tv locali: Salerno e provincia

 

Giusto un anno fa abbiamo esaminato in questo sito, con ben due lunghi articoli, che cosa sia possibile seguire in fatto di Tv locali a Napoli e in Campania, o meglio quali Tv locali, partenopee o anche di altre province, sia possibile sintonizzare nel capoluogo regionale. A questi articoli rimandiamo tutti gli interessati.

Dando per scontato quanto scritto nell’occasione, stavolta parliamo invece più in specifico di Salerno, altra città e provincia importanti della Campania; anche qui infatti ci sono tante emittenti, diverse con una lunga storia alle spalle.

Diamo per assodate le informazioni già fornite su Lira Tv e Telecolore, le Tv locali salernitane che hanno (da sempre nel caso di Telecolore, da poco in quello di Lira Tv) una dimensione decisamente regionale. In uno dei precedenti articoli citati abbiamo già parlato anche di un’altra Tv salernitana piuttosto nota e di grande tradizione, ovvero Tv Oggi, forte di una produzione di informazione locale di un certo rilievo.

Naturalmente c’è ancora parecchio di cui parlare. Partiamo dalla già citata (lo scorso anno) Sei Tv, stazione di più recente nascita (rispetto a molte altre) che punta in particolare sulla musica dei cantanti neomelodici e ha sede a Battipaglia (Salerno): a Salerno città l’abbiamo sintonizzata sull’819.

Su 185 abbiamo invece trovato Telereporter (dovrebbe esistere anche Telereporter News), altra sigla legata al gruppo salernitano di Lira Tv. Restando sempre fra le Tv locali già menzionate negli articoli del 2017, non poteva mancare la vivace Telenuova di Pagani (85 Lcn), anche nelle versioni Telenuova 2 (219 Lcn) e Tpn (622).

È ancora 654, poi, la numerazione riscontrata per la nota Rtc Quarta Rete di Cava dei Tirreni. Ugualmente al 663 c’è Sud Tv, emittente di nascita relativamente recente e con sede a Battipaglia, che ha raccolto anche tutta l’esperienza di quella che era Telesalerno 1. All’889 abbiamo ritrovato inoltre la già citata Magic Music Tv, emittente legata all’esperienza di Quarto Canale di Pagani. Al 639, ultima fra le Tv ‘non inedite’, abbiamo risintonizzato anche Tele Angri Uno (o One), vivace antenna dell’omonima località in provincia di Salerno.

Proseguiamo ora il nostro viaggio citando le varie altre Tv presenti.

La prima è una stazione di Vibonati molto vivace e dal nome (che ha da sempre, peraltro) davvero ‘particolare’, ovvero 105 Tv, che abbiamo sintonizzato a Salerno in ‘buona posizione’, sul 96 Lcn. Torniamo invece nella città capoluogo con Tds - TeleDiocesi Salerno (nome che dice un po’ tutto), presente ancor prima, sul 73.

Citata una Taxi Channel (118) che però non è ancora partita, vediamo altre sigle ‘secondarie’ di emittenti già citate: Tv Oggi Cinema (213), TeleDiocesi Culture (218), Lira Sport (613), Tv Oggi Shopping (618).

Sul 619 abbiamo poi sintonizzato Stile Tv: si tratta di una combattiva Tv locale con sede a Capaccio-Paestum.

Con la salernitana cittadina Telelaser (634) entriamo invece quasi nell’epopea delle Tv locali, visto che si tratta di una stazione presente con le stesse coerenti caratteristiche ultra-locali fin dagli anni ’70.

Con il 636 torniamo invece in provincia, grazie a Cilento Channel di Agropoli di Gianni Petrizzo, vivace stazione di quest’area (ben nota a livello turistico) del Salernitano.

Sul 669 troviamo altresì l’interessante SET, ovvero Scelza Edizioni Televisive, con sede a Vallo della Lucania, località che, nonostante il nome, è sempre in provincia di Salerno. Ancora, poi, un nome notissimo a tutti i cultori delle più tradizionali Tv locali italiane con Italia 2, antenna con sede a Sant’Arsenio che abbiano sintonizzato sull’852.

Ma ci piace chiudere con la ‘simpaticissima’ emittente che abbiamo trovato sul 668: si tratta di La Tv di Gwendalina, un nome che non poteva che incuriosire. Di che si tratta? Sul sito abbiamo trovato una spiegazione che rimanda alla citata famiglia Scelza, che evidentemente ha ‘la Tv nel sangue’. Ecco infatti cosa c’è scritto appunto sul sito:

“La Tv di Gwendalina è… una Tv che guarda il territorio con  occhio più femminile, attento, curioso e intrigante, offrendo contenuti culturali, politici, scientifici, sportivi e ricreativi di alto valore, al fine di garantire una costruzione partecipata e condivisa dei suoi contenuti e del suo palinsesto… È una interessante e reale sfida multimediale che nasce dalla sfrenata passione per il mondo della comunicazione televisiva della sua ideatrice Gwendalina Scelza. Un progetto consapevole e coerente, che in 40 anni di esperienza ha fatto della comunicazione un vizio di famiglia!”.

Dovrebbero esistere (anche se non le ho viste direttamente) anche Cilento Tv (607 Lcn), Uno Tv (646 Lcn) a Sala Consilina e TeleVallo-Telecittà Vallo, due emittenti comunitarie a cavallo fra Campania e Basilicata con sedi a Polla (Salerno) e Viggiano (Potenza), mentre nel recente passato la ‘gloriosa’ Tv locale Trs Teleirno era ‘risorta’ occupando una fascia oraria della citata Tpn (Telenuova).

Pubblica i tuoi commenti